latest on the blog

TORTA DI COMPLEANNO MODERNA ALLO ZABAIONE, NOCCIOLE E CIOCCOLATO.

martedì 11 maggio 2021



Per il mio compleanno ho voluto fare un esperimento da portare qui, con la speranza che sia accolto caldamente in modo da rifarlo in futuro! Ho realizzato due torte con gli stessi gusti: una moderna e una classica. I gusti sono i miei preferiti: zabaione, nocciole e cioccolato. Ma la forma, oltre che le tecniche, sono totalmente diverse. In questo caso ci sono solo preparazioni che fanno parte della branca di pasticceria moderna: biscuit, creme moderne (cremosi, bavaresi) e glassa a specchio. Per scoprire come sarà la versione classica, continuami a seguire, la pubblicherò a breve!

Intanto buona lettura!
Ti invito a seguirmi su Instagram per ulteriori contenuti inediti, cliccando qui. 
 

PER ACQUISTARE LO STAMPO PLISSE'E, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE L'ANELLO DA INSERTO, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE LA GELATINA 200 BLOO, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE LO SCIROPPO DI GLUCOSIO, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE IL LATTE CONDENSATO, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE IL CIOCCOLATO AL LATTE, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE IL CACAO AMARO, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE LA POLVERE DI NOCCIOLE, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE IL PRALINATO DI NOCCIOLE, CLICK QUI O CLICK QUI.
PER ACQUISTARE IL MARSALA, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE LE NOCCIOLE CARAMELLATE, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE LE PERLE DI CIOCCOLATO BIANCO, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE L'ACETATO PER REALIZZARE LE DECORAZIONI IN CIOCCOLATO, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE IL CIOCCOLATO BIANCO, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE LE FOGLIE D'ORO ALIMENTARI, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE I FIORI EDULI, CLICK QUI O CLICK QUI O CLICK QUI.
PER ACQUISTARE UN BUON TERMOMETRO DA CUCINA, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE IL SOTTOTORTA, CLICK QUI.
PER VISITARE IL MIO SHOP AMAZON COMPLETO, CLICK QUI.



GLASSA A SPECCHIO AL CIOCCOLATO AL LATTE:

  • 8 g gelatina 200 Bloom
  • 78 g acqua
  • 77 g zucchero semolato
  • 107 g sciroppo di glucosio 63 DE
  • 62 g latte condensato
  • 102 g cioccolato al latte

Idratare la gelatina in acqua fredda.
In un pentolino porre l'acqua, lo sciroppo di glucosio e lo zucchero semolato. Portare il tutto a 103°C. Togliere dal fuoco e aggiungervi il latte condensato, poi la gelatina idratata.
Versare il tutto sul cioccolato al latte tritato al coltello e con il minipimer mixare il tutto fino a creare una glassa fluida. Porre in un contenitore chiuso a riposare per almeno 12 ore.
Usare alla temperatura di 30/35°C.

BISCUIT SENZA GLUTINE ALLE NOCCIOLE E CACAO (da una ricetta di G. Fusto):

  • 90 g albumi
  • 62 g zucchero semolato
  • 60 g tuorli
  • 25 g cacao amaro in polvere
  • 55 g polvere di nocciole

In planetaria montare a neve gli albumi insieme allo zucchero. Unire i tuorli a filo, continuando a montare.
Infine unire a mano le polveri precedentemente setacciate mescolando dal basso verso l'alto per non smontare il composto.
Versare il biscuit su una teglia 30 x 30 cm e far cuocere a 190° per circa una decina di minuti, forno statico. Fare attenzione alla cottura, potrebbe volerci sia meno che più tempo a seconda del forno.
Una volta cotto rovesciare il biscuit su un foglio di carta forno cosparso di zucchero semolato. In questo modo rimarrà morbido.
Con questa dose si ricavano 4 dischi da 16 cm di diametro.


CREMOSO AL PRALINATO:

  • 2 g gelatina 200 Bloom
  • 95 g panna fresca
  • 20 g tuorli
  • 15 g zucchero semolato
  • 45 g pralinato di nocciole

Idratare la gelatina in acqua fredda.
Scaldare la panna. Mescolare insieme i tuorli con lo zucchero, poi versarvi sopra la panna calda in 3 volte. Mescolare e riporre nuovamente sul fuoco fino alla temperatura di 83°C (in questo modo si formerà una crema inglese).
Togliere dal fuoco, aggiungere la gelatina idratata e versare il tutto sul pralinato, mescolando bene con una marisa per creare una bella emulsione.

BAVARESE ALLO ZABAIONE:

  • 4 g gelatina 200 Bloom
  • 60 g tuorli
  • 60 g zucchero semolato
  • 85 g marsala
  • 250 ml panna da montare

Idratare la gelatina in acqua fredda. 
Scaldare il marsala. Mescolare insieme i tuorli e lo zucchero e versarvi sopra in 3 volte il marsala caldo, mescolando bene. Riporre sul fuoco e mescolare in continuazione fino a raggiungere gli 83°C. Lasciare raffreddare leggermente (fino ai 60°C) e aggiungere la gelatina idratata, mescolando bene con un mestolo affinché si sciolga. Una volta che il composto avrà raggiunto i 33°C/34°C, semi montare la panna fresca e unirla delicatamente al composto in 3 volte, mescolando dal basso verso l'alto in modo che non smonti e resti bella morbida.



MONTAGGIO DEL DOLCE.

Una volta realizzate tutte le componenti del dolce, assemblarlo in questo modo.
Procedere prima di tutto con l'inserto: prendere l'anello da inserto da 16 cm di diametro, foderarne la base con della pellicola trasparente (tamburo) e porre un disco di biscuit. Versare il cremoso, livellarlo, porre il tutto in frigorifero per qualche minuto in modo che la crema inizi a tirare e si stabilizzi, poi poggiare sopra l'ultimo disco di biscuit. Congelare.
Colare 3/4 di bavarese allo zabaione sul fondo dello stampo in silicone. Consiglio di aiutarsi con un cucchiaio e spalmare la bavarese sui bordi, essendo uno stampo lavorato ed essendo la bavarese non una preparazione totalmente liquida in questo modo ci si assicura che aderisca bene anche ai bordi, è un'accortezza in più. 
Porre poi l'inserto e livellare bene il tutto. Congelare.
Una volta congelata sformarla, scaldare a microonde la glassa fino alla temperatura giusta e glassare la torta. Finire di decorare a piacere.

SPECIALE FESTA DELLA MAMMA: TORTA MODERNA PISTACCHIO, CIOCCOLATO BIANCO E LAMPONI.

mercoledì 5 maggio 2021


Quest'anno non avevo intenzione di postare un dolce speciale per la festa della mamma perché ne avevo programmati altri, poi è saltata fuori questa torta che ho deciso di fotografare e dedicare a tutte le mamme. I gusti sono classici (giuro che questo sarà l'ultimo dolce al pistacchio per un po' di tempo!), ma la finitura è riuscita talmente delicata che non poteva non farmi pensare a questa celebrazione. 
Spero che la parte di montaggio del dolce si capisca, mi sono ingegnata in questo modo perché la panna cotta è una preparazione davvero molto liquida da colare così sopra qualsiasi altra preparazione che non sia già ben congelata.
Se dovessero esserci dubbi, lasciatemeli pure scritti qui sotto, o scrivetemi su Instagram (magari dopo avermi seguito! :) ).

Buona lettura!


PER ACQUISTARE L'ANELLO DA 20 CM DI DIAMENTRO, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE L'ANELLO DA 18 CM DI DIAMETRO DA INSERTO, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE LO STAMPO IN SILICONE PER LA COTTURA DEL BISCUIT, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE LA FARINA PER DOLCI, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE LA FARINA DI RISO, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE LE BACCHE DI VANIGLIA, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE IL CIOCCOLATO BIANCO, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE LO SCIROPPO DI GLUCOSIO, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE LA GELATINA 200 BLOOM, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE IL LATTE CONDENSATO, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE LA PUREA DI LAMPONI, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE LA PASTA DI PISTACCHIO, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE LA GRANELLA DI PISTACCHIO, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE I PISTACCHI SGUSCIATI, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE LE PERLE DI CIOCCOLATO CROCCANTI, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE L'ACETATO, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE I RASCHIETTI DENTELLATA PER FARE I RICCIOLI DI CIOCCOLATO, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE LE FOGLIE D'ORO ALIMENTATI, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE I FIORI EDULI, CLICK QUI O CLICK QUI O CLICK QUI.
PER ACQUISTARE UN BUON TERMOMETRO DA CUCINA, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE IL BAMIX, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE IL SOTTOTORTA DA 22 CM DI DIAMETRO, CLICK QUI.
PER VISITARE IL MIO SHOP AMAZON COMPLETO, CLICK QUI.



DOSI PER UNA TORTA DA 20 CM DI DIAMETRO (8 PERSONE)

GLASSA A SPECCHIO AL CIOCCOLATO BIANCO:

  • 10 g gelatina 200 Bloom
  • 93 g acqua
  • 157 g zucchero semolato
  • 147 g sciroppo di glucosio
  • 103 g latte condensato
  • 160 g cioccolato bianco

Idratare la gelatina in acqua.
Porre il cioccolato tritato in una caraffa.
In un pentolino porre lo zucchero, il glucosio e l'acqua, porre il tutto sul fuoco fino a raggiungere la temperatura di 103°C.
Togliere dal fuoco e aggiungere prima il latte condensato, poi la gelatina idratata. Mescolare bene e versare il tutto sul cioccolato bianco tritato. Mixare col minipimer (Bamix) fino a formare un glassa liscia ed omogenea. Riporre il tutto in un contenitore coperto, in frigorifero per almeno una notte.
Usare alla temperatura di 30/35°C.

BISCUIT ALLA VANIGLIA:

  • 3 uova
  • 90 g zucchero semolato
  • 1/2 bacca di vaniglia o la scorza grattugiata di 1/2 limone
  • 90 g farina di riso (in alternativa 45 g farina di riso e 45 g farina 00)


Separare gli albumi dai tuorli. Montare i primi a neve e porre in frigorifero. Montare i secondi con lo zucchero semolato e la vaniglia per qualche minuto, finché non diventeranno spumosi. Unire alternando al composto di tuorli, gli albumi e la farina di riso o il mix di farine precedentemente setacciate. Stendere l’impasto nel tappetino in silicone per biscuit precedentemente imburrato, e fare cuocere a 180° per circa 15 minuti. Una volta cotto, lasciare leggermente intiepidire e togliere l’arrotolato dalla teglia, rivoltando la parte superiore sopra ad un pezzo di carta da forno cosparso di zucchero semolato. Una volta raffreddato coppare due dischi da 18 cm di diametro e avvolgerli nella pellicola trasparente fino al momento dell'utilizzo.


PANNA COTTA AL CIOCCOLATO BIANCO:

  • 250 g panna fresca
  • 40 g cioccolato bianco
  • 4 g gelatina 200 Bloom

Idratare la gelatina. Scaldare la panna.
A parte sciogliere il cioccolato a microonde.
Versare la panna calda sul cioccolato e mescolare bene.
Aggiungere la gelatina idratata.

GELE'E AL LAMPONE:

  • 50 g purea di lamponi (senza semi)
  • 6 g zucchero semolato
  • 2 g gelatina 200 Bloom

Idratare la gelatina. Scaldare parte della purea insieme allo zucchero semolato.
Aggiungervi la gelatina idratata e incorporare il tutto nuovamente insieme.


MOUSSE AL PISTACCHIO E CIOCCOLATO BIANCO (da una ricetta di A. Besuschio presa da Pinella):

 

  • 4 g gelatina 200 Bloom
  • 145 g latte intero
  • 222 g cioccolato bianco
  • 83 g pasta di pistacchio
  • 250 g panna fresca

Idratare la gelatina in acqua.
Tritare il cioccolato bianco e scioglierlo a microonde. Aggiungervi la pasta di pistacchio e mescolare insieme il tutto. A parte portare il latte a bollore. Spegnere e aggiungere la gelatina idratata. Versare il tutto in 3 volte sul cioccolato, mescolando con una marisa poi mixando col minipimer (Bamix) in modo da ottenere un composto liscio e omogeneo.
Quando il composto avrà raggiunto i 35°C, semi montare la panna e amalgamarla mescolando dal basso verso l'alto con una marisa, in modo che non smonti.


ALTRI INGREDIENTI:

  • granella di pistacchi
  • pistacchi sgusciati
  • perle di cioccolato bianco croccanti
  • riccioli di cioccolato bianco
  • lamponi freschi
  • foglie d'oro alimentari
  • fiori eduli

MONTAGGIO DEL DOLCE.

Per prima cosa si monta l'inserto in questo modo: foderare l'anello da inserto con della pellicola trasparente alla base. Colare prima la panna cotta sul fondo, e fare rapprendere bene in frigorifero. Una volta rappresa capovolgere l'anello precedentemente foderato e togliere la pellicola. Porre al posto della pellicola un disco di biscuit. La panna cotta è una preparazione inizialmente talmente liquida che se si fosse colata sul biscuit quest'ultimo l'avrebbe assorbita tutta inzuppandosi totalmente. A questo punto capovolgere nuovamente l'anello, poggiandolo sopra ad un vassoio. Preparare la gelèe e colarla sulla panna cotta (dalla parte senza biscuit, per intenderci!). Fare rapprendere anche questa preparazione in frigorifero poi poggiarci sopra il secondo disco di biscuit.
Perciò l'inserto prevede partendo dalla base: 1 strato di biscuit, 1 strato di panna cotta, 1 strato sottile di gelèe, 1 altro strato di biscuit. Avvolgere il tutto nella pellicola trasparente e congelare. 

Una volta congelato l'inserto, eseguire la mousse al pistacchio e colarne 3/4 nell'anello da 20 cm di diametro precedentemente foderato con dell'acetato e posto su un vassoio o una teglia ben dritta (vi consigli di foderare anche in questo caso la base dell'anello con della pellicola trasparente).
Sformare l'inserto congelato e premerlo leggermente all'interno dell'anello, in modo che si assesti bene. Livellare la superficie (che diventerà la base del dolce) e congelare il dolce.
Una volta ben congelato, scaldare la glassa alla temperatura giusta, sformare il dolce e glassarlo ricordandosi di spatolare la superficie per togliere la glassa in eccesso.
Finire di decorare a piacere.



PANNA COTTA TROPICALE AL LATTE DI COCCO.

sabato 1 maggio 2021

 


Ecco qua pubblicato anche il secondo dolce che ho realizzato con il latte di cocco. In realtà è stata una scusa per smaltire la lattina che avevo aperto, ma si è rivelato un dolcino molto carino e buono, chi ama i gusti tropicali non potrà che apprezzarlo!
La consistenza è un po' diversa rispetto alla panna cotta tradizionale, ma molto particolare. E il retrogusto è sempre quello del cocco. Per gli amanti del genere questo è un dolce che si prepara in poco tempo, con anticipo e si impiatta al momento per fare un figurone! Nelle foto ci sono due tipi di impiattamento, simili ma un po' diversi, per farvi capire che potete usare le componenti del dolce come più vi piace e pare!

Buona lettura!



PER ACQUISTARE GLI STAMPI IN SILICONE PER LE MONOPORZIONI, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE LA GELATINA 200 BLOOM, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE IL LATTE DI COCCO IN LATTINA, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE LE BACCHE DI VANIGLIA, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE LA POLPA DI MANGO IN MANCANZA DI MANGO FRESCO, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE LA POLPA DI FRUTTO DELLA PASSIONE IN MANCANZA DEL FRUTTO FRESCO, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE LE FOGLIE D'ORO ALIMENTARI, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE IL CIOCCOLATO BIANCO, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE LE PERLE CROCCANTI DI CIOCCOLATO, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE L'ACETATO PER LE DECORAZIONI IN CIOCCOLATO, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE LE SAC A POCHE MONOUSO, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE I FIORI EDULI, CLICK QUI O CLICK QUI O CLICK QUI.
PER VISITARE IL MIO SHOP AMAZON COMPLETO, CLICK QUI.


DOSI PER CIRCA 5 DESSERTS AL PIATTO.
 

PANNA COTTA AL LATTE DI COCCO:


  • 150 g panna fresca
  • 230 g latte di cocco in lattina
  • 60 g zucchero semolato
  • semi di 1/2 vaniglia
  • 6 g gelatina 200 Bloom

Idratare la gelatina in acqua fredda.
Scaldare la panna insieme al latte di cocco, allo zucchero e ai semi della vaniglia, senza però portare a bollore.
Togliere dal fuoco e aggiungere la gelatina idratata.
Versare negli stampi, porre a rapprendere in frigorifero, poi congelare.

COULIS DI MANGO:

  • 300 g mango
  • 40 g zucchero semolato
  • succo di mezzo limone

Porre il mango tagliato finemente a cubetti in un pentolino insieme allo zucchero e al succo di mezzo limone.
Fare cuocere lentamente fino alla consistenza desiderata.


MACEDONIA ESOTICA ESPRESSA AL BASILICO:

  • 300 g mango
  • qualche foglia di basilico
  • qualche goccia di limone
  • polpa di 2 frutti della passione

Tagliare il mango a piccolissimi cubetti il più regolari possibile. Porli in una ciotola insieme alle foglie di basilico, aggiungere qualche goccia di limone e la polpa del frutto della passione. Mescolare il tutto.

ALTRI INGREDIENTI:

  • cocco fresco
  • foglie d'oro alimentari
  • fiori eduli
  • perle di cioccolato bianco croccanti
  • decorazioni di cioccolato bianco

MONTAGGIO DEL DOLCE.

Una volta eseguiti tutte le componenti, assemblare il dolce in questo modo: posizionare la panna cotta nel piatto e decorare con il coulis di mango. Aggiungere la macedonia tropicale espressa e finire di decorare a piacere con gli altri elementi.



PICCOLI DESSERTS AL LATTE DI COCCO E PISTACCHIO.

lunedì 26 aprile 2021


La semplicità ripaga sempre. E questi dolci sono davvero semplicissimi all'occhio! Il mio obiettivo era provare a sostituire il latte vaccino intero con il latte di cocco in due creme moderne e vedere cosa succedeva. E' stato un successo. Il latte di cocco non ha cambiato la consistenza, ma ha regalato al dolce un retrogusto di cocco che mi è piaciuto tantissimo. Se siete amanti del cocco, vi consiglio di provarli!
Lo stampo che ho usato io è più piccolo di una monoporzione, diciamo che due dolci di questi formano una monoporzione. Vi ho lasciato tutti i link utili come sempre qui di seguito.

Buona lettura!


PER ACQUISTARE LO STAMPO GLOBE, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE LO STAMPO DA INSERTO, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE LO STAMPO PIU' GRANDE DA MONOPORZIONE, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE LO STAMPO DA INSERTO PIU' GRANDE, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE IL TAPPETINO MICROFORATO PER LA COTTURA DELLA FROLLA, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE LA POLVERE DI PISTACCHIO, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE LA FARINA FROLLA, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE I COPPAPASTA, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE IL LATTE DI COCCO IN LATTINA, CLICK QUI O CLICK QUI.
PER ACQUISTARE LO ZUCCHERO DI COCCO INTEGRALE, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE L'AMIDO DI MAIS, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE LA GELATINA 200 BLOOM, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE LA PASTA DI PISTACCHIO, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE IL CIOCCOLATO BIANCO, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE IL BURRO DI CACAO, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE LA GRANELLA DI PISTACCHIO, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE L'ACETATO PER LE DECORAZIONI IN CIOCCOLATO, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE LE FOGLIE D'ORO ALIMENTARI, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE I FIORI EDULI CLICK QUI, O CLICK QUI O CLICK QUI.
PER ACQUISTARE LE SAC A POCHE USA E GETTA, CLICK QUI.
PER ACQUISTARE UN TERMOMETRO DA CUCINA PROFESSIONALE, CLICK QUI.
PER VISITARE IL MIO SHOP AMAZON COMPLETO, CLICK QUI.


DOSI PER CIRCA 16 DOLCI PICCOLI (O 8 MONO)

FROLLA AL PISTACCHIO:

  • 116 g burro
  • 83 g zucchero semolato
  • 50 g uovo
  • 46 g polvere di pistacchio
  • 225 g farina frolla 00
  • 1 pizzico di sale


Lavorare in planetaria con il gancio a foglia il burro plastico (leggermente ammorbidito) insieme allo zucchero. Aggiungere l'uovo e farlo assorbire bene al composto.
Aggiungere infine la polvere di pistacchio e la farina 00 fino a che non si formerà un impasto sbricioloso. Rovesciarlo sulla spianatoia leggermente infarinata e compattarlo velocemente con le mani per creare un panetto. Avvolgere in pellicola trasparente e fare riposare in frigorifero almeno una notte.
Una volta pronta, stendere la frolla sottilmente (0.1 cm di altezza), copparla e cuocerla su tappetino microforato per circa 10 minuti a 180°C, forno statico.

CREMOSO AL COCCO (per 32 inserti):


  • 120 g latte intero
  • 50 g latte di cocco in lattina
  • 1 tuorlo
  • 30 zucchero di cocco integrale
  • 10 amido di mais
  • scorza di 1/2 limone

Versare in un pentolino il latte, il latte di cocco e la scorza del limone, portandoli a bollore. 
A parte mescolare insieme il tuorlo, lo zucchero di cocco e l'amido di mais.
Togliere la scorza del limone e versare i liquidi sul composto di tuorli, mescolando bene.
Riportare nuovamente sul fuoco fino a fare addensare la crema.
Lasciarla intiepidire, versarla in una sac a poche e riempire gli stampi da inserto.
Congelare.


BAVARESE AL PISTACCHIO CON LATTE DI COCCO:

  • 72 g latte di cocco (potete sostituirlo con uguale peso di latte intero)
  • 2 g gelatina 200 Bloom
  • 110 g cioccolato bianco
  • 40 g pasta di pistacchio
  • 125 g panna semi montata

Idratare la gelatina in acqua fredda.
Tritare il cioccolato bianco e fonderlo a microonde, poi aggiungerci la pasta di pistacchio e mescolare il tutto insieme. Scaldare il latte fino al bollore, togliere dal fuoco, aggiungere la gelatina ben strizzata e versare il tutto in 3 volte sul composto di cioccolato bianco e pistacchio, creando un'emulsione con l'aiuto di un minipimer. Quando il composto avrà raggiunto i 35°C aggiungervi la panna semi montata mescolando dal basso verso l'alto.

GLASSA ROCHER CIOCCOLATO BIANCO E PISTACCHIO:

  • 250 g cioccolato bianco
  • 30 g pasta di pistacchio
  • 30 g burro di cacao
  • 30 g granella di pistacchio

Sciogliere il cioccolato bianco e il burro di cacao. Mescolarli insieme creando un'emulsione e aggiungere la pasta di pistacchio. Infine aggiungere la granella di pistacchio. Porre in un contenitore chiuso.



ALTRI INGREDIENTI:

  • pistacchi
  • decorazioni in cioccolato
  • foglie d'oro alimentari
  • fiori eduli
  • cocco fresco

MONTAGGIO DEL DOLCE.

Una volta eseguite tutte le componenti del dolce, procedere in questo modo: colare per metà la bavarese negli stampi e sbattere leggermente il vassoio su cui si sta lavorando per togliere le eventuali imperfezioni che si possono creare sulla superficie dei dolci una volta sformati. Sformare gli inserti e porli al centro premendoli leggermente in modo che si assestino bene nel mezzo. 
Finire di colare la bavarese, sbattere leggermente e con la spatola livellare bene. Congelare.
Scaldare la glassa rocher fino a 43/45°C.
Sformare le bavaresi, e con l'aiuto di uno stuzzicadenti immergerle fino a metà nella glassa rocher. Poggiarli sul disco di frolla e finire di decorarli a piacere.



Latest Instagrams

© Io e Brigante: pasticceria virtuale.. Design by FCD.